ArchiReview 06/2015 anno 1

Lezioni di architettura nei presepi di Napoli

I presepi di Napoli, oltre che giustamente famosi in tutto il mondo per l'antichissima tradizione, sono vere e proprie testimonianze della vita, delle abitudini e dell'architettura dell'epoca. Il Museo di San Martino merita una lunga ed approfondita visita per arrivare a scoprire uno dei più celebri presepi del Settecento i cui personaggi erano stati collezionati da una poliedrica personalità dell’Ottocento napoletano, Michele Cuciniello, che donò la sua collezione al Museo. Cuciniello era architetto e, per donare la sua collezione, richiese di essere lui stesso ad allestire la scenografia arrivando ad un risultato unico e spettacolare per l'epoca: fece tagliare in parte la volta dell’ambiente in cui era collocato il presepe per ottenere la luce proveniente dall’alto.

Nora Dal Monte © 06/2015
Riproduzione Riservata

Questo il contenuto del numero 06/2015 in sintesi. Per acquistare la versione completa, contattare la redazione.