FLASH "FlashQ X20" TTL SONY
Wireless con luce LED per mirrorless Sony E-Mount
Rino Giardiello, agosto 2020

La famiglia dei "FlashQ" della dinamica LightPix Labs di Hong Kong cresce con il FlashQ X20 dedicato alle fotocamere mirrorless Sony. Molto piccolo, ma estremamente versatile e facile da usare. Qui la videorecensione su YouTube.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

Abbiamo già provato il flash Q20II della LightPix Labs e ne siamo rimasti entusiasti nonostante si tratti di un flash interamente manuale, ma le possibilità di gestione della luce che si possono ottenere grazie all'idea di questa dinamica azienda di Hong Kong, sono notevoli e - cosa fondamentale - facilmente gestibili vista la semplicità di progettazione. Il FlashQ X20 aggiunge al proprio arco la freccia dell'essere TTL e di dialogare perfettamente con tutte le fotocamere mirrorless Sony E-Mount.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

Il "corpo" del FlashQ X20 è esattamente lo stesso del Q20II, piccolo come un pacchetto di sigarette e poco più pesante e, visti frontalmente, i due flash - salvo il piccolo dettaglio del logo in corsivo - sono identici. Le differenze appaiono evidenti sul retro grazie all'originale display circolare del nuovo X20 dove è possibile leggere le funzioni ed i valori impostati. Anche questo flash è molto facile da capire senza dover leggere il manuale d'istruzioni: i comandi sono intuitivi e si nota la progettazione curata da chi le cose le utilizza sul campo, non solo dagli ingegneri. Si nota che il FlashQ X20 è di nuova generazione perché i comandi, se possibile, sono ancora più semplici da usare di quelli del Q20II che ha meno funzioni ed è solo manuale.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

Caratteristiche
Il LightPix Labs FlashQ X20 ha un Numero Guida 20 a 100 ISO, più che sufficienti per la maggior parte delle normali necessità per le quali si compra un flash portatile di piccole dimensioni. Come il modello Q20II ha la particolarità di poter essere separato dallo zoccolo che in realtà è un minuscolo trigger senza doverne acquistare uno a parte.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

Ho più volte specificato che è wireless TTL per fotocamere mirrorless Sony E-Mount perché - attenzione! - il TTL non dialoga con le fotocamere Sony A-Mount. Su fotocamere come la mia Sony A99 funziona in tutto e per tutto ad eccezione del TTL: resta un comodo e compatto flash wireless, ma il funzionamento è solo manuale ed allora tanto vale comprare il più economico Q20II.

Sul frontale si nota una piccola luce LED che può aiutare nelle riprese video e, quando si usa il flash separato dalla fotocamera, può fare da comodissima luce pilota per vedere come sarà l'illuminazione senza dover fare gli scatti di prova. La "luce pilota" è chiamata "Modeling Light" e mi ha salvato quando ho provato a fotografare con il flash quasi al buio, quindi senza avere la minima idea di come la luce del flash illuminasse il soggetto.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

In alto, la stuazione reale (nei limiti di una foto d'accompagnamento scattata di lato con lo smartphone per mostrare il set), sotto, la foto ottenuta con il FlashQ X20 in controllo wireless e "vista" grazie alla presenza della luce LED.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

La parabola del FlashQ X20 è orientabile in verticale, cosa che ne aumenta la versatilità, ma sotto la parabola del flash si possono inserire delle gelatine colorate. Si può utilizzare qualsiasi plastica colorata a patto di tagliarla delle dimensioni giuste, ma la cosa non è indispensabile perché, a corredo, ne riceviamo un discreto numero in dotazione, racchiuse in un piccolissimo e pratico "portafogli".

FlashQ X20 Sony Mirrorless

FlashQ X20 Sony Mirrorless

Primo flash TTL nella famiglia FlashQ
Il FlashQ X20 è il primo flash TTL prodotto dalla LightPix Labs e, giustamente, è stato scelto un marchio diffuso come Sony, ma l'azienda non esclude di aggiungere nuovi modelli in futuro.
Il FlashQ X20 supporta in pieno ogni funzione TTL delle fotocamere Sony sia attaccato sul corpo macchina che in wireless. E' in grado di scattare sia sulla prima che sulla seconda tendina e permette di effettuare compensazioni dell'esposizione. In parole povere, ampie possibilità di regolazione della luce in maniera molto facile e dimensioni minime.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

La possibilità di sincronizzare il flash sulla seconda tendina è fondamentale quando si fotografano soggetti in movimento e c'è abbastanza luce ambiente. Quando la sincronizzazione è sulla prima tendina, il soggetto viene congelato all'inizio dell'azione e la scia segue il suo movimento con il risultato che sembra andargli avanti o che il soggetto proceda all'indietro. Sincronizzando sulla seconda tendina, la scia va dietro al soggetto che viene congelato nel momento finale: un effetto più naturale anche se l'effetto della scia si ha solo in determinate condizioni di luce ambiente e tempi relativamente lunghi, in particolare adoperando la tecnica dello Slow Sync (vedi foto d'esempio, simulata, in alto).

Sul campo
Le dimensioni ridotte del FlashQ X20 sono un gran pregio e permettono di portare il flash sempre con sé, ma hanno anche il rovescio della medaglia: in un corpo così piccolo c'è spazio solo per due batterie AA e l'autonomia ne risente. E' possibile usare normali batterie AA "usa e getta" o batterie ricaricabili e, in tal caso, non serve acquistare un caricabatterie a parte perché si possono ricaricare collegando il flash ad un alimentatore o al computer tramite il cavetto in dotazione. Il cavetto è sdoppiato e permette di ricaricare nello stesso tempo la batteria (in dotazione) che alimenta il trigger occupando una sola porta USB del computer, ma - all'occorrenza (come sto facendo io in questo momento) - due trigger se usate più flash. Tutto facile ed estremamente razionale anche se non mi sarebbe dispiaciuto, a questo punto, che fossero date anche le due batterie ricaricabili in dotazione.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

Il fascio di luce del FlashQ X20 copre il campo di un obiettivo da 32mm sul Full Frame, quindi è perfetto nella maggior parte delle situazioni, ma va bene anche con i supergrandangolari se si vuole illuminare o schiarire solo una parte del soggetto e non serve illuminare alla perfezione tutto il campo inquadrato. Il colore della luce è molto neutro, simile a quello della luce diurna (dichiarati 5600K +/-200K).

Ho effettuato numerose prove in molte diverse situazioni di ripresa con il FlashQ X20 su corpi Sony mirrorless sia FF che APS-C ed il funzionamento TTL è stato ineccepibile anche in modalità wireless. La forma squadrata del flash permette di poggiarlo in maniera stabile quasi dappertutto e, se non bastasse, nella parte inferiore c'è un foro filettato universale per poterlo avvitare su qualsiasi treppiedi o stativo. Io ho trovato comodissimo, in viaggio, inserire nella borsa un piccolo stativo da tavolo che avevo acquistato molti anni fa e non avevo mai utilizzato.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

Il trigger del FlashQ X20 è minuscolo al confronto di qualsiasi trigger tradizionale.

LED Video e Modeling Light
Il LightPix Labs FlashQ X20 dispone, sotto alla parabola del flash, di una luce LED (5500K +/-300K, CRI 95) che può essere utilizzata per i video (anche se poco potente, è più che sufficiente coi moderni sensori), ma può essere un grande aiuto per noi e per la fotocamera quando si scatta quasi al buio. Certo, tutte le fotocamere hanno la luce per agevolare la messa a fuoco anche al buio, ma non è sufficiente per farci vedere cosa stiamo inquadrando e con quale luce: la luce continua del LED ce lo permette e va oltre, in quanto fa da "luce pilota" anche quando il flash è tenuto separato dalla fotocamera ed è più difficile immaginare i risultati. Una maniera semplice ed efficace per lavorare come in studio, valutando ciò che si sta ottenendo coi nostri occhi ed evitando di andare a tentativi. La luce LED del FlashQ X20 TTL per Sony è del tutto regolabile per temperatura colore e potenza.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

FlashQ X20 Sony Mirrorless

In dotazione
Il FlashQ X20 arriva in una semplice confezione di cartone progettata con cura e non priva di una certa eleganza. C'è un piccolo foglio che fa da manuale d'istruzioni (in inglese), ma - in effetti - non c'è molto da spiegare. Da una parte c'è il flash con lo zoccolo/trigger, dall'altra un cavetto USB per ricaricare le batterie (quella del flash e quella del trigger), il "portafogli" con le gelatine colorate ed una comoda borsa in similpelle scamosciata dove conservarlo.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

Il sistema FlashQ ed i trigger extra del Kit T2
Il FlashQ X20 TTL per Sony si inserisce in un vero e proprio sistema (vedi sito del produttore https://www.lightpixlabs.com) che ne aumenta le possibilità operative: non state comprando un flash, ma parte di un piccolo studio portatile estremamente facile da gestire e configurare. Se non dovesse bastarvi un solo FlashQ, potete comprarne altri e tutti verranno riconosciuti in un istante dal trigger montato sulla fotocamera, ma potete anche comprare altri trasmettitori e ricevitori wireless per espandere le possibilità di dialogo con flash e fotocamere di altri fabbricanti. Una soluzione che ampia ulteriormente l'utilizzo dei FlashQ con quanto già posseduto. Incredibile la facilità con cui vengono riconosciuti e si accoppiano automaticamente.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

Il piccolo kit FlashQ T2 da me provato è composto da tre pezzi più cavi ed è denominato "T2 F+", ma nel sito della LightPix Labs potete trovare la composizione più adatta alle vostre esigenze ed all'attrezzatura già in vostro possesso. I tre pezzi del mio kit sono un trasmettitore universale e due ricevitori universali dotati di contatto caldo. Sul contatto caldo potete inserire qualsiasi flash di altri marchi e farli scattare (in manuale, non in TTL) a distanza grazie al trasmettitore sulla vostra fotocamera. Non proprio tutti i flash sono compatibili, ma la maggior parte sì e, nel sito della LightPix Labs, c'è l'elenco dettagliato di fotocamere e flash compatibili in questa pagina. All'interno del trasmettitore c'è una batteria Li-ion ricaricabile fornita di serie che dura un'eternità (la LightPix Labs dichiara 80 ore di funzionamento e 120 giorni in standby) e si ricarica del tutto in un'ora e mezza tramite porta USB del computer. L'accoppiamento trasmettitore e ricevitore/i avviene in un attimo in modo del tutto automatico: selezionate la modalità "Pairing" sul/sui flash, premete contemporaneamente per qualche secondo i due minuscoli pulsantini sul trigger sino a fare accendere il LED blu (sul trigger), rilasciateli, la luce blu lampeggerà qualche volta ed i dispositivi sono accoppiati. La conferma, sul modello X20, è che scomparirà la voce "Pairing" sul display mentre si spegnerà un piccolo LED blu sul flash Q20II.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

In pratica, acquistando un FlashQ X20 per Sony, non solo è possibile utilizzare uno o più flash Q20II in wireless come altre fonti di illuminazione, ma anche i flash di altri produttori (se compatibili e la maggior parte lo sono) grazie ai piccoli ricevitori acquistabili a parte. L'azienda avvisa di non collegare ai ricevitori i vecchi flash che avevano un elevato voltaggio (vedi articolo "Pericolo vecchi flash su nuove fotocamere") perché c'è la possibilità di bruciarli.

FlashQ X20 Sony Mirrorless

Conclusioni
Il FlashQ X20 TTL per Sony mirrorless si è rivelato perfetto nell'utilizzo pratico, molto semplice da usare sia in TTL che in manuale, facilissimo da accoppiare anche con più flash. E' un sistema piccolo e leggero che, usato con sapienza, può diventare quasi un piccolo studio fotografico. La batteria ricaricabile inclusa nello zoccolo/trigger dura tantissimo, mentre le due batterie AA che alimentano il flash hanno vita relativamente breve (un centinaio di lampi alla massima potenza) e non sono velocissime nel ricaricarlo dopo i primi scatti (parliamo di 5-6 secondi che possono sembrare un tempo molto breve, ma sul campo a volte sembrano un'eternità).
Le cose cambiano di molto utilizzando il flash a potenza ridotta (anche 1000 scatti secondo il produttore) ed è questa l'unica parte che sarei contento di vedere migliorata in una prossima generazione di FlashQ X20: la possibilità di acquistare il flash con una speciale batteria/accumulatore in grado di permettere un maggior numero di scatti con un tempo di ricarica inferiore. Per il resto sono molto soddisfatto di questo piccolo flash e dalla felice idea della LightPix Labs di crearne un vero e proprio sistema in miniatura che, nei limiti della potenza e delle dimensioni, può aiutare tantissimo a gestire la luce.

Rino Giardiello © 08/2021
Riproduzione Riservata

Addenda: Molti lettori che utilizzano i sistemi Sigma/Foveon e Sony Mirrorless si sono dichiarati interessati a questo flash per utilizzarlo su entrambi i sistemi (ovviamente, solo in Manuale sulle fotocamere Sigma), ma il contatto "a pettine" per Sony non fa contatto sulla fotocamera Sigma ed il flash non scatta. Possedendo altri FlashQ, anche non X20 Sony, il trigger dell'X20 li fa funzionare tutti senza problemi, ma partendo dalla fotocamera Sony, non da altre fotocamere.

Avendo il FlashQ Q20II Manuale ed universale, funziona sulla Sigma ed il suo trigger si accoppia facilmente anche con il Flash X20 TTL per Sony (ovviamente, solo in manuale) che quindi può essere comandato in remoto dalla fotocamera Sigma.

Non possedendo due FlashQ e volendo comprare solo il X20 TTL per Sony (molto bello da usare anche solo in manuale e, rispetto all'altro, dice anche la carica residua della batteria), ma volendolo adoperare in manuale con la Sigma o con qualsiasi altra fotocamera, basta acquistare a parte il trigger "universale" Q20 ed il cerchio è chiuso: un solo flash su più fotocamere (in TTL sulle Sony, in Manuale con tutte le altre).

Articoli correlati

Specifiche tratte dal sito del produttore in agosto 2021.

COMPATIBILITY

FlashQ X20 can be used on the following SONY camera models:
• α7, α7 II, α7 III, α7R, α7R II, α7R III, α7R IV, α7S, α7S II, α7S III, α7C
• α6000, α6100, α6300, α6400, α6500, α6600
• RX1, RX1R, RX1R II, RX10, RX10 II, RX10 III, RX10 IV
We will continue to update the compatible models.

X20 TECHNICAL SPECIFICATIONS
• Guide Number 20 (at ISO 100)
• Focal length coverage: 32mm (on 35mm format)
• Manual flash power ratio control from 1/1 to 1/64
• (further supports 1/3 EV steps setting from 1/1 to 1/16)
• LED video light (both brightness and color temperature adjustable
• Max. 60 lux output at 1 meter)
• 2.4GHz low-power digital radio, 10 meters wireless operating range
• Tilt-capable flash head, up to 90° and with click-stops at 0°, 45°, 60°, 75°, 90°
• Other functions: S1 / S2 optical slave, modeling light (LED)
• Transmitter per charge : 30 hours operation and 120 days standby
• Two AA-size alkaline / rechargeable Ni-MH batteries for X20 main body
• Recycling time (1/1 full power output) : 5 sec. by Ni-MH batteries /
• 6 sec. by fresh alkaline batteries
• Number of flashes : 100 - 2000 flashes
• LED lighting time: approx. 1 hour (at full power LED output and by Ni-MH batteries)
• Flash color temperature : 5600K±200K (same as daylight)
• LED color temperature : 3000~5500K adjustable, tolerance ±300K, CRI 90
• Dedicated socket for FlashQ transmitter attachment
• Dimensions : 59(W) x 101(H) x 30(D) mm (with FlashQ transmitter attached)
• Weight : 120g (without battery)